Natura
Partecipa
Funghi

La Regione Piemonte nell’anno 2007 ha approvato una nuova legge che regolamenta la raccolta dei funghi epigei spontanei, consentendola previa autorizzazione (tesserino) avente validità su tutto il territorio regionale. La legge è entrata in vigore dal giugno 2008 e prevede la possibilità di pagare la concessione di raccolta per tre annualità, consentendo un risparmio all’utenza sulle marche da bollo, che sono obbligatorie, infatti sul triennale ne va una per tre anni, anziché una all’anno.

Inoltre per i residenti di comunità montana è possibile pagare la metà del canone di concessione (€15,00* invece di 30,00*), ma in questo caso il permesso di raccolta è valido solo nei comuni di pertinenza della comunità stessa.

Nel territorio delle Valli Antigorio Divedro Formazza la pratica della raccolta dei funghi, così come nella vicina Vigezzo, è molto praticata. Questo consente di vendere numerosi tesserini il cui introito serve a finanziare opere di tutela e ripristino ambientale e paesaggistico.
I raccoglitori di funghi sono generalmente del luogo, ma spesso anche provenienti dalle provincie vicine. Si distinguono in due principali categorie: i raccoglitori occasionali e gli appassionati. I primi vanno a funghi due tre volte per stagione, mentre i secondi fanno della raccolta dei miceli nei mesi autunnali un attività sistematica e febbrile.
In effetti trovare un fungo è un’emozione molto forte, ma va sempre considerato che questa emozione è un dono che la natura fa agli uomini e come tutte le risorse naturali, anche quelle fungine non saranno eterne. Dunque ci vuole perizia nella raccolta e rispetto dei quantitativi indicati dalle norme, perché l’attività di raccolta dei funghi deve essere occasione di svago e movimento (si pensi ad esempio che nei nostri boschi i pendii  rappresentano il 90% del territorio), ma è un’attività che lascia un segno ed è dovere di chi ama la natura fare si che questo non diventi un solco incolmabile.

Marilena Panziera

operatori turistici

Con oltre 140.000 visite annue ossola.com è dal 1997 il portale turistico numero uno delle valli dell'Ossola. Se sei interessato ad avere visibilità su questo portale contattarci ora!