Con le ciaspole in Formazza
Partecipa
Valle Formazza

Da alcuni anni, si dice, non esistono più le stagioni, questo a voler indicare meteorologicamente che il tempo fa un po’ quel che vuole, infischiandosene di ciò che dovrebbe fare in questo o quel determinato periodo dell’anno.
Allo stesso modo sino a qualche anno fa la montagna, quella più naturale e silenziosa, quella lontana dalle piste di sci per intenderci, dopo la lunga pausa invernale riprendeva a vivere in primavera soprattutto con le escursioni di provetti scialpinisti.

Ora non più, i mutati stili di vita, la sempre maggiore voglia di natura, l’enorme diffusione delle racchette da neve ( o ciaspole), fanno si che anche quest’altra montagna, una volta dimenticata, snobbata e per molti impossibile, sia frequentata e viva in qualsiasi momento dell’anno.
Vien da se che alcuni rifugi in alta quota si sono adeguati ampliando di fatto i periodi di apertura. Così è per il “Maria Luisa” in val Formazza a 2160 mt, dal 2004 aperto tutti i giorni da Natale agli inizi di maggio. Un punto di appoggio sempre più apprezzato anche in pieno inverno quando,a volte, la nebbia in valle lascia il posto a tiepide giornate di sole in quota, ideali per abbronzarsi circondati da uno splendido manto bianco.
E non solo scialpinisti sulle cime della mitica Valrossa o sull’impegnativo Basodino ma frotte di “ciaspolatori” per molti dei quali le mete sono il rifugio stesso e i suoi facili dintorni, per un piacevole week-end o anche solo per la polentata giornaliera.
Sempre più gettonata la luna e si………impagabili le “notturne” quando la neve, amplificando notevolmente la luminosità, permette escursioni veramente da fiaba in un contesto magicamente silenzioso.
E poi….il piacevole calore della stufa in un ambiente dove puoi rilassarti in solitudine così come socializzare con estrema facilità con l’estraneo di un attimo prima.
Quella montagna d’inverno, un tempo terreno di imprese di appassionati scialpinisti, ora è un po’ più per tutti, purchè sempre trattata con rispetto e un minimo di dovuta preparazione per un ambiente estremamente bello ma a volte severo.
Ah…..se non fosse ancora chiaro, partendo dallo splendido paesino di Riale con sci,ciaspole o a piedi, si sale esclusivamente con le proprie forze e questo è il miglior inizio di una vacanza attiva e ricca di soddisfazioni.

Marco Valsesia

operatori turistici

Con oltre 140.000 visite annue ossola.com è dal 1997 il portale turistico numero uno delle valli dell'Ossola. Se sei interessato ad avere visibilità su questo portale contattarci ora!